Stampa diretta con taglio numerico per l'arte contemporanea.

Tag

Potrebbero interessarti

GIACOMO COSTA "Private Garden" @ BIENNALE DI VENEZIA 2009 – Lightbox Fine Art
P. Woods, A. Robert e G. Galimberti: “Happy Pills” e “Home Pharma” - @ La Ferme des Tilleuls, Losanna.
LETIZIA BATTAGLIA: “Identità Nomade” @ Museo Pecci
VALENTINO GRASSI: RIPRODUZIONI FOTOGRAFICHE DI DIPINTI e STAMPE INKJET FINE ART
LUCA CAPUANO: “Refugee Heritage” – Lightbox Fine Art di Grande Formato @ Chicago Architecture Biennale 2019
Stampa diretta con taglio numerico per l'arte contemporanea.

Jonathas de Andrade: “With Your Heart in Your Throat - 59esima Biennale di Venezia


Il nostro laboratorio fotografico professionale, specializzato in STAMPA FINE ART e FINITURE ARTIGIANALI, negli anni ha avviato importanti collaborazioni anche con il mondo dell'arte contemporanea.
Gestendo internamente tutte le delicati fasi che portano all'opera finita siamo in grado di trasformare le idee e le visioni di chi si affida alla nostra esperienza in oggetti d'arte unici.
Questo è possibile perchè LA NOSTRA SEDE ospita all'interno dei suoi 600 Mq non solo il meglio della stampa fine art ma anche un reparto finiture dedicato.
Inoltre trovandoci nel distretto artigianale e industriale di Calenzano (situato a pochi chilometri da Firenze) abbiamo a disposizione l'expertise e i macchinari di un territorio rinomato per le sue eccellenze.

Negli ultimi anni per fare fornte alle numerose richieste provenienti dal nord italia e dall'Europa abbiamo anche innaugurato uno shoroom nel cuore di Milano dove è possibile trovare tutti i nostri servizi che spaziano appunto dalla stampa fine art certificata a lavorazioni artigianali esclusive come: LIGHTBOX, FINE ART PRINT MONTATE SOTTO PLEXIGLAS e SOLUZIONI PER L'INTERIOR.


Stampa diretta per l'arte contemporanea nel padiglione Brasile alla 59esima biennale di Venezia.


La nostra filosofia di lavoro è improntata sul fornire soluzioni non solo esteticamente funzionali ma anche pratiche. Per massimizzare questi due aspetti fondamentali diamo grande importanza al progettare insieme ai nostri committenti quella che sarà poi la realizzazione delle loro opere.
Il risultato di questa attitudine unica è stato che alla nostra vasta clientela di fotografi negli anni si è aggiunto un numero altrettanto ragguardevole di artisti contemporanei
Questa variegata clientela è accomunata dalla ricerca di soluzioni pratiche ai loro bisogni espressivi e rappresentativi.
La produzione che abbiamo messo in campo per questa edizione della Biennale di Arte Contemporanea di Venezia è l'ultima di una lunga serie che ci vede collaborare in maniera continuativa sia con Jonathas de Andrade che con i nostri amici della Galleria Continua.
Ci teniamo molto a sottolineare l'aspetto della continuità che caratterizza i rapporti che ci legano ai clienti perchè è sinonimo di fiducia e costanza.


La stampa diretta su cartone alveolare può essere un ottimo strumento al servizio dell'arte contemporanea


Lavorare in maniera collaborativa per noi è il miglior modo per creare insieme quelle che poi diventano opere d'arte o installazioni rese possibili solamente dall'utilizzo di tecniche di stampa e di finitura artigianale adattate agli scopi degli autori.
Lavorare con i protagonisti dell'arte contemporanea ci ha spinto a ripensare il concetto di stampa fine art e a affiancarle soluzioni di tipo industriale, come ad esempio LA STAMPA DIRETTA O LATEX CON FRESATURA A TAGLIO NUMERICO. In questo siamo stati i primi e quotidianamente ci guardiamo intorno per poter proporre soluzioni uniche.
Dobbiamo dire che i limiti tecnici di questo tipo di stampa sono ancora molto forti. Senza alcun dubbio la stampa INKJET FINE ART CERTIFICATA o la STAMPA FOTOGRAFICA LAMBDA sono dotate di caratteristiche estetiche e di durata che surclassano le loro alternative industriali.

Tuttavia ci siamo resi conto che la stampa diretta o latex se opportunamente supervisionata e portata al suo estremo è in grado di dare risultati interessanti e funzionali.
Un eccellente esempio dell'utilizzo di queste tecnologie industriali per creare opere d'arte site specific incredibili è il lavoro che abbiamo svolto con “LA FERITA” di JR che ha coperto la facciata di Palazzo Strozzi alla quale abbiamo dedicato UN APPOSITO ARTICOLO.
Anche l'installazione di De Andrade è infatti il frutto di stampa diretta questa volta effettuata su cartone alveolare sagomato grazie alla precisione del taglio numerico.

Una delle due richieste che abbiamo ricevuto era quella di creare come dei mock up che potessero essere installati direttamente a muro e che fossero dotati di uno spessore di almeno 4 cm in modo da restare in rilievo. La stampa diretta di alta qualità su cartone alveolare si è rivelata la più interessante in quanto rispettava non solo le richieste da un punto di vista di tridimensionalità ma anche da quello materico.
Il cartone alveolare infatti è estremamente resistente e grazie al suo colore e alla sua texture si combinava perfettamente col mood naturale dell'installazione.


Stampa diretta su cartone alveolare per installazioni di arte contemporanea alla Biennale di Venezia


La seconda richiesta è stata in realtà la più complessa anche se apparentemente semplice. Infatti l'artista ha voluto che sagomassimo alcune scritte su dei cartoncini Favini. Una volta reperita la carta più adatta abbiamo settato al meglio la definizione del taglio in modo da creare un effetto fustella preciso ma non troppo sottile in modo da garantire la tenuta di tutti i caratteri.
Anche in questo caso siamo ricorsi alla stampa diretta per il testo classico riprodotto sui singoli pezzi.


Cartoncino Favini fustellato grazie alla precisione del taglio con controllo numerico


Quaranta anni al servizio dei fotografi e della produzione delle loro mostre ci hanno reso da una parte sensibili all'arte e al bello e dall'altra pragmatici e focalizzati sul problem solving collaborativo.
Grazie a questo approccio lavoriamo alla produzione delle opere considerando che esse una volta ultimate dovranno dare corpo e sostanza alle idee e alle visioni dei loro autori.
Per questo motivo per noi un'ottima stampa è “solamente” il punto di inizio del delicato percorso che porta all'opera finita. Questo percorso deve essere come prima cosa pianificato attentamente in modo da portare alla costruzione di un oggetto d'arte non solo bello e autoriale ma anche duraturo nel tempo.

Il lavoro svolto per De Andrade e Galleria Continua rappresenta benissimo questa nostra attitudine che ci porta a ricercare soluzioni uniche oltre la solita stampa fine art.
In questo modo abbiamo la possibilità di lavorare con persone che pensano fuori dagli schemi e che quindi hanno assoluta necessità di soluzioni di tipo sartoriale.
Grazie a questa continua ricerca e elasticità ogni giorni che entriamo in laboratorio siamo sicuri di incontrare sfide tanto complesse quanto stimolanti.