Lightbox Fine Art per Antonio Biasiucci presso Magazzino Gallery Roma

Tag

Potrebbero interessarti

GIACOMO COSTA "Private Garden" @ BIENNALE DI VENEZIA 2009 – Lightbox Fine Art
GEORGE TATGE: “Luci di Livorno” – Scansioni a Tamburo, Post Produzione Collaborativa e Stampe Fine Art di Grande Formato @ Museo della Città, Livorno.
MASSIMO SESTINI – “Orizzonti Italiani dagli Elicotteri della Polizia di Stato” @ Scuderie del Quirinale 2016
Aurelio Amendola: “Canova tra innocenza e peccato” - Stampe Bianco e Nero con Ingranditore Digitale da scansione a tamburo @ MART, Rovereto.
WOLFGANG LUDES: "The Chanel Paris Years" @ Academy F, Firenze.
Lightbox Fine Art per Antonio Biasiucci presso Magazzino Gallery Roma

Antonio Biasiucci: “Corpo Latteo” - Lightbox Fine Art e Post Produzione Collaborativa @ Magazzino Gallery, Roma.

 

Quando si parla di laboratori fotografici la prima cosa che viene alla mente è la camera oscura o i plotter per la stampa inkjet fine art. Infatti molto spesso si considera, anche a ragione, la stampa fotografica come il cuore dell'opera.
Certamente da un punto di vista logico questo ragionamento è corretto tuttavia QUANDO SI PARLA DI OGGETTI D'ARTE IL TUTTO E' PIU' DELLA SOMMA DELLE SINGOLE PARTI.
I nostri LIGHTBOX FINE ART come quelli realizzati per l'ultima mostra di Antonio Biasiucci concretizzano perfettamente questa nostra filosofia di lavoro.

Proprio partendo da questa consapevolezza offriamo ormai da venti anni insieme a IL MEGLIO DELLA STAMPA FINE ART anche FINITURE ARTIGIANALI PERSONALIZZATE che ci permettono di consegnare ai nostri committenti l'opera finita SVOLGENDO TUTTE LE LAVORAZIONI ALL'INTERNO DEI NOSTRI 600 Mq.

E' proprio per questo motivo che autori come Antonio Biasiucci ci vengono a trovare presso IL NOSTRO LABORATORIO SITUATO A FIRENZE O NELLO SHOWROOM DI MILANO. Infatti per noi UN'OTTIMA STAMPA FINE ART E' SOLO L'INIZIO DEL DELICATO PERCORSO CHE PORTA ALLA CREAZIONE DI OGGETTI D'ARTE UNICI. A tal proposito è quindi fondamentale offrire soluzioni di stampa tecnicamente avanzate ma unite al “saper fare artigianale” caratteristico del nostro bellissimo territorio.  



Antonio Biasiucci è un fotografo originario di Caserta ma che opera a Napoli da sempre. Negli anni è stato insignito di numerosi riconoscimenti e è rappresentato dalla prestigiosa Magazzino Gallery per la quale abbiamo prodotto questa importante serie di lightbox fine art.

Si tratta di un autore legatissimo al suo territorio che è anche il suo principale ambito di indagine sia umana che paesaggistica. La sua fotografia è caratterizzata da un bianco e nero intimo e passionale che però non cade mai nell'iper contrasto o nei facili manierismi dell'immagine monocromatica.

Gli scatti onirici che compongono la sua ultima serie fotografica “Corpo Latteo” riassumono perfettamente l'estetica maturata negli anni da questo autore.
Il corpus di questa serie fotografica è costituito interamente da immagini bianco e nero completamente giocate sulla sottigliezza dei passaggi tonali che sono fondamentali per fare pulsare di vita propria i corpi celesti organici sospesi nello spazio profondo che sono il fulcro di questa ricerca.
Tuttavia anche l'oscurità è protagonista in “Corpo Latteo” , essa non fa solo da sfondo ma è un vero e proprio contrappunto alle meteore e alle comete viventi da cui viene attraversata.

Questa tipologia di immagini è infatti estremamente complessa da stampare in maniera tradizionale sia in CAMERA OSCURA che con TECNOLOGIA INKJET FINE ART. A questa complessità nel nostro caso si è aggiunto il fatto che le stampe su opalino per retro illuminazione ,che sono il cuore dei nostri lightbox artigianali, necessitano di un'attenta gestione della fase di pre stampa.

A cose normali UTILIZZANDO UN RIP PER LA STAMPA E GESTIONE COLORE siamo in grado di realizzare fine art print in linea con quello che vediamo sui nostri MONITOR PROFESONALI CALIBRATI. Questo ci consente nella stragrande maggioranza dei casi di operare con estrema sicurezza e di concentrarci prevalentemente sulla COLOR CORRECTION e POST PRODUZIONE PER LA STAMPA.

Lo stesso vale per le fine art print realizzate appositamente per i nostri LIGHTBOX FINE ART SU MISURA ma quando si parla di FOTOGRAFIA BIANCO E NERO dobbiamo muoverci in maniera estremamente delicata in quanto la retro illuminazione effettivamente può andare a portare fuori equilibrio i contrasti. Ovviamente Antonio Biasiucci essento un fotografo veterano della camera oscura è stato estremamente esigente da questo punto di vista.

Grazie alla sua esperienza e a un'intensa SESSIONE DI STAMPA COLLABORATIVA abbiamo via via allineato l'output di stampa alla sua visione per tutti i 9 lightbox fine art che compongono la sua ultima mostra personale.

Il nostro lavoro è da una parte estremamente tecnico e operativo ma dall'altra si basa sulla capacità di relazionarsi con gli autori e con il loro lavoro in maniera intima e personale. Questo ci permette di PROGETTARE INSIEME AI NOSTRI COMMITTENTI SOLUZIONI UNICHE che poi danno vita a OPERE ESCLUSIVE DALLA FORTE COMPONENTE ARTIGIANALE.

Quello che facciamo di fatto è trasformare le idee e le visioni degli autori in un qualcosa di tangibile e materiale che può essere fruito dal pubblico.
Per questo motivo è fondamentale INTENDERE L'OPERA FINITA COME UN UNICUM all'interno del quale la stampa è un organo (importante) che però può vivere solo grazie all'integrazione con gli altri elementi di “finitura”.


 

Insieme agli artisti infatti non ci limitiamo a scegliere la migliore tipologia di carta e di tecnologia di stampa e a effettuare la sopracitata stampa collaborativa ma ci focalizziamo sulle soluzioni di presentazione più adatte in funzione del tipo di opera o allestimento.Ad esempio nel caso di “Corpo Latteo” di Antonio Biasiucci siamo ricorsi a uno speciale tipo di cornice scelto proprio dall'artista che abbiamo realizzato appositamente.

Invece su nostro consiglio, PER RISPETTARE LA DELICATEZZA TONALE DI CIASCUNA IMMAGINE TUTTI I LIGHTBOX SONO STATI DOTATI DI RETRO ILLUMINAZIONE LED DIMMERABILE mediante un apposito telecomando wireless.
In questo modo l'autore ha potuto gestire l'intensità luminosa di ciascuna opera separatamente in modo da dare a ciascuna immagine il giusto contrasto.



Questo tipo di aggiunta può sembrare secondaria ma in realtà la nostra esperienza quarantennale nel mondo della stampa fotografica fine art e dell'arte contemporanea ci dice che sono proprio questi dettagli a fare la differenza.
Proprio per gestire questi “dettagli fondamentali” internamente offriamo anche un SERVIZIO DI TRASPORTO OPERE DEDICATO grazie al quale REALIZZIAMO CASSE E IMBALLI SU MISURA che successivamente CONSEGNAMO PERSONALMENTE O TRAMITE CORRIERE CERTIFICATO AL COMMITTENTE.
In questo caso abbiamo trasportato col nostro furgone tutti i lightbox fine art realizzati per Antonio direttamente presso la Magazzino Gallery di Roma.
L'installazione è stata estremamente semplice poiché il DESIGN MODULARE E LEGGERO DEI LIGHTBOX è pensato per massimizzare la loro trasportabilità e l'attivazione da parte di chiunque. Si tratta di una vera e propria soluzione plug and play adatta sia per le gallerie d'arte che PER UTILIZZARE LE FOTOGRAFIE COME OGGETTI DI INTERIOR DESIGN.

Dopo la consegna e la successiva inaugurazione è stato un piacere ricevere la conferma definitiva del grande impegno che abbiamo messo in questa importante produzione che ha spinto le nostre expertise ancora una volta al limite. Nonostante lo sforzo è stato un piacere poter trascorrere del tempo con un autore come Antonio Biasiucci e la sua bravissima assistente Valeria Laureano parlando di fotografia e lavorando insieme per creare dei lightbox fine art unici nel loro genere.