La Stampa Fine Art Sotto Plexiglas per la Fotografia Contemporanea.

Tag

Potrebbero interessarti

ANDREAS KLEIN: “Leonardo Digitale” @ Ningbo Cultural Industries Fair – Ningbo Cina.
BLACK MAGIC WOMEN: Stampa Fine Art e Cromogenica Lambda con Cornici Artigianali @ Fondazione Pio Istituto delle Sordomute Povere – Bologna
FERZAN OZPETEK: "VENETIKA" @ MAXXI, ROMA.
Veronica Gaido: “Aphrodite” - Stampa Fine Art sotto Plexiglass
MASSIMO LISTRI @ MUSEI VATICANI – Lambda Fine Art C-Prints
La Stampa Fine Art Sotto Plexiglas per la Fotografia Contemporanea.

P. Woods, A. Robert e G. Galimberti: “Happy Pills” e “Home Pharma” - @ La Ferme des Tilleuls, Losanna.

 

Quando si immagina un laboratorio fotografico professionale specializzato in stampa fine art e finiture artigianali la prima cosa che viene in mente è l'aspetto tecnico e tecnologico.

Sicuramente possedere LE MIGLIORI TECNOLOGIE DI STAMPA FINE ART SIA INKJET CHE LAMBDA è fondamentale. Tuttavia per noi l'aspetto primario è costituito dalle relazioni di lunga durata che riusciamo a stabilire con chi si affida alla nostra esperienza quarantennale.

Per questo motivo autori del calibro di Paolo Woods e Gabriele Galimberti ormai da otto anni sono una presenza ricorrente nel nostro laboratorio fotografico.
Col passare del tempo abbiamo avuto il piacere di vedere la loro carriera evolversi rapidamente e via via abbiamo modellato la nostra offerta di servizi in base alle loro esigenze.

 

Happy Pills” e “Home Pharma” esposte in contemporane presso i locali di La Ferme des Tilleuls a Losanna rappresentano l'ultima delle tante mostre e pubblicazioni prodotte insieme.
Ricordiamo infatti ancora con grande orgoglio la bellissima mostra fotografica tratta da “the Heavens” che fu l'attrazione principale di Arles 2015 e i tanti lavori di SCANSIONE HIGH END e COLOR CORRECTION per numerosi reportage realizzati su commissione per National Geographic.


Negativo Colore digitalizzato con scanner a tamburo icg

 

Avere rapporti costanti con gli stessi fotografi e autori ci permette di creare una sintonia unica capace di fare fluire il lavoro in maniera non solo produttiva e piacevole. 
Quando fummo contattati dallo staff che cura lo spazio espositivo di La Ferme des Tilleuls per occuparci della produzione di queste due importanti mostre siamo stati estremamente contenti di poter lavorane nuovamente insieme.

Sempre più fotografi e artisti contemporanei ci considerano il loro laboratorio fotografico di fiducia sia che debbano esporre a livello nazionale che internazionale.

 

Paolo e Gabriele sono due fotografi legati in maniera intima alla fotografia analogica di grande e grandissimo formato.
Infatti quando ricorrono al digitale è spesso per motivi strettamente legati alla sua praticità e all'impossibilità di scattare con mezzi più “lenti”.

Gran parte dei lavori assegnati e delle loro ricerche fotografiche personali sono infatti realizzate con macchine fotografiche che utilizzano pellicole piane 4x5 e addirittura 20x25.
 


Queste due serie fotografiche che indagano in maniera estremamente approfondita e umana i mille aspetti della farmacopea. I lati più interessanti e emblematici di questa industria sono messi in evidenza con l'usuale ironia e delicatezza che caratterizza la fotografia di questi autori.

Trattandosi di un lavoro di ricerca durato più di cinque anni abbiamo assistito alla sua continua evoluzione sia dal punto di vista dei temi che da quello tecnico.

 

Questo ultimo è stato estremamente interessante in quanto alla fine del lavoro ci sono state consegnate pellicole fotografiche di grande formato come file digitali a alta risoluzione. Per noi è sempre bello poter toccare con mano le idee e la “forma” grezza di quello sarà il cuore della mostra e del progetto fotografico finito.
Con un corpus di supporti fotografici così diversi fra di loro è stato fondamentale eseguire un lavoro di squadra dedicandoci a diverse sessioni di STAMPA E POST PRODUZIONE COLLABORATIVA. L'obbiettivo di queste sessioni è stato quello di uniformare sia qualitativamente che esteticamente ogni singolo pezzo della mostra e del catalogo.

Grazie all'esperienza e alla chiarezza degli intenti di questi autori il tutto si è risolto in maniera estremamente costruttiva e piacevole. Ormai lavoriamo da anni con Paolo e Gabriele e questo ci permette non solo di assecondare ma anche prevedere le loro preferenze in materia di color correction e stampa fine art.

 

Come di consueto per quanto riguarda la presentazione e l'allestimento della mostra fotografica finale la scelta dei supporti è stata estremamente variegata. Questa è stata una precisa scelta di curatela per suddividere le immagini per aree tematiche.


Per le immagini di grande e grandissimo formato scattate originariamente in pellicola su lastra 20x25 scansita a tamburo è stata scelta la STAMPA FINE ART SOTTO PLEXIGLAS. Le otto stampe fotografiche inkjet 105x140cm una volta approvate sono state montate sotto un plexiglas ultra clear di 0,3 mm dotato di retrotelaio per installazione a muro.

Per le restanti opere, sempre realizzate con tecnologia inkjet fine art Epson su carta Canson Baryta, è stata scelta la soluzione delle CORNICI ARTIGIANALI A CASSETTA e FLOATING con verniciatura bianca con pigmento a base acquosa per garantire la durata delle stampe.

 

Le opere sono state poi imballate accuratamente in un primo strato di carta velina morbida e tessuto non tessuto il tutto infine protetto da un apposito involucro di pluriball ultra resistente. Normalmente le mostre che hanno destinazioni internazionali e affidate a corrieri specializzati vengono inserite in CASSE RINFORZATE PER TRASPORTI D'ARTE di nostra realizzazione. In questo caso tuttavia la produzione ha optato per un trasporto dedicato che ha consegnato direttamente i pezzi ai diretti interessati della galleria.
 


Questo tipo di mostre incarnano perfettamente lo spirito del nostro laboratorio. All'interno del quale convergono non solo le migliori tecnologie di stampa fotografica fine art ma anche lavorazioni artigianali uniche dedicate alla fotografia e all'arte contemporanea.

Grazie a questa OFFERTA DI SERVIZI COMPLETA e al grande impegno che mettiamo nello stabilire sinergie durature godiamo ormai da quaranta anni della fiducia di fotografi come Paolo Woods e Gabriele Galimberti.

 

Inutile dire che li stiamo già aspettando per lavorare alla prossima mostra!